Aggiornato 15 febbraio 2016

 

Capriasca Ambiente fa parte dell'Alleanza:

logo alleanza 
Foto orto sinergico

Corso teorico-pratico di 1° livello "Costruzione e manutenzione dell'orto"

Venerdì 13, sabato 14 e domenica 15 maggio 2016

Sabato 21 e domenica 22 maggio 2016

 

Con Anna Fanton, insegnante e co-fondatrice della Libera Scuola di Agricoltura Sinergica Emilia Hazelip agrisinergica.altervista.org

Il corso avrà luogo in un terreno affidato all’Associazione Movimento dei Senza Voce per un’esperienza di agricoltura sociale. Nel terreno, molto ampio, esiste già un orto sinergico e un frutteto gestiti da Casa Astra, centro di accoglienza a carattere sociale.

Siamo felici di poter mettere a disposizione il restante spazio per un’esperienza di orto collettivo. Le persone che parteciperanno al corso oltre che imparare a costruire e gestire il proprio orto potranno, se lo desiderano, occuparsi e gestire collettivamente l’orto del corso e prenderne il raccolto.

L’orto collettivo è rivolto a tutte quelle persone che vorrebbero coltivare ma non hanno un terreno a disposizione, a chi ama fare lavori in condivisione o non ha il tempo materiale e le forze per costruire un orto privato.
L’orto collettivo è un prezioso momento di incontro, di scambio e convivialità per grandi e piccini. Tutti i partecipanti verranno formati per costruire e manutenersi al meglio il proprio orto sinergico.

 

Vedi programma completo e iscrizione

 

 

Manifesto web 1

25 aprile 2015

L’Alleanza organizza una giornata dedicata alla biodiversità per mostrare e far conoscere alla popolazione l’enorme ricchezza di specie presenti in ambito urbano.

 

Vedi programma completo.

http://www.alleanzabiodiversita.ch/it/home/

 

 

 

Risposta del Consiglio di Stato alla consegna della petizione "Per una Capriasca senza discariche".

Lettera_Consiglio_di_Stato_discarica.pdf

 

 

Sabato 8 Novembre si è svolta la giornata di ecovolontariato durante la quale abbiamo messo a dimora giovani piante di antiche varietà di mele e pere del Ticino.

leggi l'articolo

 

 

 

rospo

Cercasi volontari

In primavera diversi anfibi si mettono in marcia verso i propri luoghi di deposizione attraversando anche molte strade. Siccome di norma in questo periodo si spostano in massa, nei tratti più esposti vengono schiacciati in grandi quantità dalle automobili.

 

leggi il volantino pdf



Noi "intossicati" dal wireless

laRegioneTicino - venerdì 7 febbraio 2014

leggi l'articolo jpg

leggi l'articolo pdf

 

 

caminetto

ARIA

Caminetti, accenderli senza fumo

Un metodo per accendere il caminetto di casa riducendo in modo significativo l'emissione di sostanze nocive. Evitando insomma di fare troppo fumo e di incrementare lo smog in questi mesi invernali, peggiorando quindi la qualità dell'aria.

Sul sito www.ti.ch/aria oltre alle schede esplicative, l'Ufficio dell'aria, del clima e delle energie rinnovabili ha pubblicato un video che spiega come fare.

Il metodo, semplice ed afficace, consiste nel far bruciare gradualmente la legna dall'alto verso il basso. Al contrario dell'accensione dal basso verso l'alto, in questo caso la combustione procede più lentamente e in modo più controllato (e i gas generati dalla combustione bruciano in modo pressoché completo). In pratica, il fuoco brucia come una candela.

 

CdT del Giovedì 7 novembre 2013

 



carlo storni

 

La nostra pompa installata a

scopo didattico-dimostrativo

presso "Lortobio" a Gudo.

 

 

 

carlo fonte2

 

La nostra pompa installata a

scopo didattico-dimostrativo

presso l'Azienda Agricola

Protetta "Fonte4" a Vaglio.

 

Nel corso dell'Assemblea straordinaria dello scorso 4 settembre ci siamo dati un nuovo nome, da Acqua per il terzo mondo ad Aqua Alimenta.

Aqua Alimenta

Aqua Alimenta è un’Organizzazione per lo sviluppo, aconfessionale e politicamente indipendente.

W-3-W si impegna contro la fame e la povertà nelle zone rurali del Sud-Asiatico, Africa e Sud-America.

I membri del Comitato sono esperti nello sviluppo sostenibile.  Operano a titolo volontario, pianificano, coordinano e supervisionano i progetti e tutte le attività.

 

Il nostro obiettivo

La sicurezza alimentare mediante l'aiuto all'autosufficienza

La nostra attività principale: l'attuazione di piccoli progetti durevoli d'irrigazione con la pompa a pedali swiss-PEP che permettono un notevole aumento del raccolto, senza impoverire le sorgenti d'acqua.

La vendita del raccolto in eccedenza rende possibile un ricavo supplementare, migliorando nel contempo la sicurezza alimentare e le condizioni minime di esistenza delle famiglie contadine.

Lotta contro la povertà

I nostri progetti di irrigazione creano dei posti di lavoro produttivi a livello locale, riducono la povertà, la perdita di terreni arabili  e  l'esodo verso i centri urbani.

  

Come operiamo

Introduciamo la tecnologia appropriata. La nostra pompa viene fabbricata nei villaggi, in piccoli laboratori artgianali e a basso costo, con materiali facilmente reperibili in loco.

Promuoviamo l'utilizzo parsimonioso delle risorse idriche con dei metodi d'irrigazione razionali e la consulenza agricola professionale.

Ci impegnamo a trasferire le nostre conoscenze. Vengono formati degli artigiani sul posto per la costruzione degli impianti d’irrigazione e per assicurare la loro manutenzione. I contadini partecipano alla messa in funzione ed eseguono le piccole riparazioni in maniera autonoma.

 

Collaboriamo con le Organizzazioni  e i partner locali per:

- promuovere l'autonomia e responsabilizzare le famiglie contadine;

- migliorare la credibilità  nella richiesta di un credito per l’acquisto della pompa;

- assicurare la vendita dei prodotti in eccedenza.

Maggiori informazioni: www.aqua-alimenta.ch

Contatto:
Aqua Alimenta
in lingua italiana

Carlo Storni
6953 Lugaggia
++41 91 943 23 57

Aqua Alimenta
Langstrasse 64
CH-8004 Zürich
++41 43 243 04 70

info@aqua-alimenta.ch

Vuoi saperne di più?
Rapporto attività 2011

Rapporto attività 2014
Innaffiare a pedale




scuolaboscoB

La Scuola nel bosco, inaugurata nel novembre 2002, si raggiunge a piedi dalla Chiesa di Arcegno, in ca 20 min. Si prenda in direzione del nucleo e poi del Campo Pestalozzi. La Scuola si trova a lato della "Strada dei Polacchi". Ci muoviamo prevalentemente nei bei boschi di Arcegno, in particolare nel Parco del bosco di Maia, una foresta estesa su 100 ettari, proprietà del Patriziato di Losone, lasciata all'evoluzione naturale. E' la foresta selvaggia alle porte dell'agglomerato del Locarnese.


Programma attività 2013 (pdf)

Per maggiori informazioni: www.scuolabosco.ch

4936166708_18121d77d2_Small
Vegetariano si - vegetariano no, la terza soluzione esiste e si chiama:

Vegatariano nei giorni feriali

Scegliere sottotitoli nella lingua preferita!